Pubblicato il: 9 Mar, 2020 @ 18:39

#iomifermo. Chef Fabio Montagna sceglie di sospendere momentaneamente l’attività del suo ristorante Bacalhau di Torino.

Il ristorante Bacalhau Osteria, conosciuto per le sue esclusive proposte di baccalà, a causa dell’emergenza COVID-19 sceglie di chiudere dal 9 al 19 marzo come gesto di rispetto – e per senso di responsabilità  – nei confronti dei propri clienti.

Il D.P.C.M. dell’8 marzo 2020 ha accompagnato la domenica degli italiani, soprattutto quelli che vivono e lavorano nelle cosiddette “zone rosse”, riempiendo le loro conversazioni a casa, in famiglia, tra amici. Li ha invitati non solo a comprendere appieno la gravità della situazione – se ce ne fosse ancora bisogno!  – soprattutto ad agire secondo regole condivise.

Il tema ormai è noto ed è l’emergenza sanitaria causata del diffondersi del contagio. La necessità impellente è quindi quella di evitare la propagazione del virus attraverso il rispetto di regole comportamentali che non sarebbero ancora osservate appieno. Le province contemplate nel decreto hanno ricevuto indicazioni precise (apertura e chiusura degli esercizi; ingressi contingentati; distanza minima da rispettare, etc..) mentre Torino non ha ancora obblighi di legge stringenti nell’ambito della ristorazione.

Chef Fabio Montagna – come atto precauzionale e soprattutto per rispetto e senso di responsabilità nei confronti dei propri clienti – sceglie di sospendere momentaneamente l’attività da oggi e sino al 19 marzo prossimo.

La salute dei miei dipendenti e quella dei miei clienti è più importante di ogni altra cosa” dichiara lo Chef, patron del Ristorante Bacalhau di Torino. “Mi sono domandato quale fosse in coscienza la scelta corretta da fare e non ho avuto dubbi. Non penso che chiudere possa essere interpretato come gesto di coraggio quanto piuttosto quello che è veramente: un doveroso atto di coscienza”

#iomifermo vuole essere una provocazione: Bacalhau Osteria chiude al pubblico ma Chef Fabio Montagna si riserva una settimana intensa di lavoro. In totale sicurezza proseguirà con maggiore intensità quella ricerca creativa, frutto di conoscenza delle materie prime e geniali intuizioni, che lo porteranno alla definizione di un nuovo, originalissimo, menu.

Chi è Chef Fabio Montagna – BACALHAU OSTERIA

Fabio Montagna da ragazzo muove i suoi primi passi tra i fornelli nella cucina dell’albergo di famiglia a Finale Ligure.

Per lui la grande opportunità professionale arriva quando, sono gli anni Novanta, entra nello staff del celebre ristorante torinese “La Smarrita” il cui patron era Moreno Grossi, fondatore della Moreno Catering e del marchio “La smarrita”, per 40 anni mattatore dell’alta cucina sotto la Mole.

Dopo questo prezioso periodo di apprendistato, Montagna decide di lanciarsi in una nuova esperienza professionale ed apre, sempre a Torino, il rinomato ristorante “Raffaello 5” di cui sarà lo chef per circa 10 anni, fino a quando poi, seguendo una grande ispirazione e forte delle basi gettate in questo periodo, dà il via a una nuova e innovativa esperienza, pressoché unica in Italia.

E’ il settembre del 2017 quando inaugura il “Bacalhau Osteria” in corso Regina Margherita 22. Il locale ottiene in pochissimi mesi ottimi riscontri di pubblico e recensioni lusinghiere. A incrementarne la notorietà anche una serie di eventi e serate di ispirazione portoghese di grande successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *